Amazon pronto a competere con PayPal

Amazon starebbe progettando di realizzare un suo sistema di pagamento mobile mettendosi in diretta concorrenza con PayPal. Il Wall Street Journal ha infatti pubblicato un’indiscrezione su come il colosso dell’e-Commerce starebbe costruendo un sistema di pagamento basato su Kindle, sfruttando contestualmente le tecnologie di Gopago, una startup impegnata nel settore dei pagamenti in mobilità, acquisita di recente. Il sistema di pagamenti che avrebbe in mente Amazon si comporrebbe dunque di un suo dispositivo Kindle abbinato ad un lettore di carte di credito e ad un software dedicato.

In realtà, questo progetto farebbe parte di un piano di più ampio respiro che vedrebbe Amazon offrire in futuro anche un sistema di pagamento diretto tra utenti (P2P), molto simile a quello offerto da PayPal a cui farebbe diretta concorrenza. Un sistema di pagamento basato sul cloud che potrebbe venire utilizzato sia sui dispositivi mobili che anche sui computer desktop, come riporta Tech Crunch. Tecnologia che potrebbe essere inclusa direttamente anche nei prossimi dispositivi Amazon, tra cui i tanto speculati smartphone che potrebbero forse arrivare nel corso dell’anno. Sebbene il colosso dell’e-Commerce non abbia voluto commentare la notizia, è un fatto noto che stia cercando di assumere un certo numero di sviluppatori per lavorare a nuove forme di pagamento. Proprio uno degli annunci, per un ruolo di Senior Technical Program Manager, sottolinea che tra i prossimi obbiettivi dell’azienda ci sarebbe lo sviluppo di tecnologie di pagamento dirette tra persone.

La scelta di Amazon di puntare sui pagamenti mobili appare comprensibile visto che permetterebbe di completare il suo ecosistema offrendo ai clienti una migliore esperienza d’uso dei suoi servizi di e-Commerce. Entrambe le soluzioni di pagamento, sia quella tramite Kindle che quella basata sul P2P, permetterebbero inoltre di rafforzare anche il legame sia con i fornitori ma anche con i rivenditori che potrebbero sfruttare queste nuove tecnologie di pagamenti per offrire ai propri clienti nuovi servizi di valore aggiunto.

Gianni Fantoni: gratis 2 ebook per la vostra dose di umorismo quotidiana

FantoniSolo fino a domani gli utenti di iBook Store hanno la possibilità di scaricare gratuitamente le due collezioni di battute e aforismi di Gianni Fantoni, per aggiungere un sorriso alle pause quotidiane. Anche Gianni Fantoni Nel Suo Piccolo S’incazza gratis per iBooks e Kindle, “… Anno Secondo” gratis per iBooks e Kindle

Ci sono momenti della giornata in cui tra una attesa e l’altra o nelle fasi di riposo sarebbe utile ed opportuno concedersi uno spazio per l’umorismo e Gianni Fantoni, comico, scrittore e mimo dalle mille metamorfosi facciali ha pensato di raccogliere le sue battute e aforismi in due collezioni diventate eBook e disponibili su iBook Store. Un invito alla lettura che facciamo anche ai lettori di Macitynet tanto più che i due volumi sono disponibili gratuitamente fino alla fine di gennaio, quindi solo fino a domani.

La presentazione del primo volume è quantomai chiara: “Ogni giorno un comico si alza e prima che uno dei suoi amici su Facebook o dei suoi followers su Twitter posti qualcosa, sa che dovrà batterlo sul tempo. È una vita dura, ma qualcuno deve pur farla… o tentare di farla! Che siano battute create all’impronta dall’Autore o selezionate tra quelle più riuscite già partorite da altri, un pensiero profondo o superficiale, una poesiola, o un estratto di canzone, di sicuro qualcosa apparirà sulla timeline, prima che venga inghiottito da qualcosa d’altro. Valeva la pena raccoglierle, qualcuno ha detto. Se questo libro esiste, è per colpa sua!”.

Lo spirito di Gianni e delle sue pubblicazioni è racchiuso tutto qui… fatene buon uso.

Amazon: arriva un prodotto “più grande di Kindle”

Amazon sta preparando un nuovo prodotto “più grande di Kindle”: non è ancora pronta a rivelare di cosa si tratti, o almeno non al pubblico, ma lo farà durante un evento che si terrà a Boston il 30 gennaio. Lo conferma un invito mandato dall’azienda, che contiene i dettagli dell’evento stesso.

Nell’invito per l’evento non si trova alcuna informazione riguardo il nome della novità in arrivo, ma sono varie le ipotesi a riguardo. Alcune indiscrezioni ritengono che Amazon stia per lanciare una nuova gamma di tablet con schermo più grande rispetto agli attuali Kindle Fire, mentre il Boston Globe crede che l’evento sia stato organizzato da Amazon nel tentativo di assumere nuovi talenti di Cambridge, i quali dovrebbero contribuire a sviluppare «un nuovo rivoluzionario V1 prodotto che ci permetterà di rilasciare Media Digitali ai nostri clienti in nuovi modi».

Dato quanto scritto dal gruppo di Seattle, appare dunque meno probabile che si tratti di un tablet o di uno smartphone, piuttosto del chiacchierato set-top-box Amazon in grado, secondo le indiscrezioni, di rivoluzionare l’industria. Questo dispositivo sarebbe capace di competere attivamente contro diversi prodotti tra cui il Chromecast, Roku o la Apple TV; dovrebbe eseguire una versione particolare di Android personalizzata da Amazon, e offrire l’accesso a una vastissima raccolta di contenuti video da guardare via streaming.

Comprare un e-reader alla macchinetta

Vendere gli e-reader come fossero merendine. E’ questa l’ultima trovata di Amazon che ha deciso di testare la vendita dei lettori Kindle attraverso dei distributori automatici. Le macchinette si chiamano Kindle Kiosk e sono destinate ai grandi centri commerciali e agli aeroporti. Selezionabili per l’acquisto, praticamente tutti i prodotti “tangibili” della galassia Kindle: “dal Kidle Fire HDX da 379$ fino all’adattatore da 20$”, si legge su Geekwire.

Su Twitter sono state pubblicate alcune foto del distributore automatico posizionato all’aeroporto di Las Vegas.

Rizzoli e Amazon lanciano BigJump

Rizzoli Libri, Kindle Direct Publishing (KDP) di Amazon e la startup italiana 20lines lanciano oggi BigJump, il primo concorso letterario dedicato ai romanzi gialli, rosa e di ambientazione storica dove le preferenze dei lettori contribuiscono a premiare le opere in concorso.

Gli autori possono partecipare gratuitamente con un romanzo inedito, o che sia stato pubblicato esclusivamente tramite il self-publishing. Le iscrizioni si aprono oggi e si chiudono il 14 febbraio 2014. Tre i premi del concorso: BigJump Rizzoli, BigJump KDP e BigJump Category.

Rizzoli assegnera' il premio BigJump Rizzoli che consiste nella pubblicazione dell'opera sia in edizione cartacea sia in digitale.

Amazon assegnera' il premio BigJump KDP al romanzo piu' apprezzato dai clienti su Kindle Store, dove l'opera sara' promossa.

Rizzoli assegnera' anche il premio BigJump Category, che consiste nella pubblicazione in digitale dei romanzi vincenti nelle tre categorie.

Per partecipare al concorso, gli scrittori dovranno caricare il loro romanzo sulla piattaforma di pubblicazione KDP e registrarsi sul sito www.bigjump.it.

La formula di BigJump prevede che il concorso si articoli in fasi di selezione successive: La prima fase e' basata sul gradimento e il coinvolgimento del pubblico online. Infatti dal 18 febbraio al 16 marzo 2014, sul sito www.bigjump.it di 20lines, sara' possibile discutere e commentare i romanzi in competizione, disponibili in versione integrale su Kindle Store. In questa fase, in base alle preferenze dei lettori, verranno selezionati 10 romanzi per ciascuna categoria.

La seconda fase, entro aprile, prevede che Rizzoli, a suo insindacabile giudizio, selezioni tre romanzi, uno per categoria, identificando i tre vincitori del premio BigJump Category, che verranno annunciati e pubblicati in versione digitale nel mese di maggio 2014.

Nel mese di giugno 2014 saranno infine annunciati i vincitori dei premi BigJump Rizzoli e BigJump KDP. Il vincitore del premio BigJump Rizzoli sara' scelto tra uno dei vincitori del premio BigJump Category e sara' pubblicato da Rizzoli anche in edizione cartacea. Il vincitore BigJump KDP sara' selezionato a insindacabile giudizio di Amazon, tra tutti i romanzi partecipanti al concorso, tenendo conto del gradimento dei propri clienti, e sara' promosso sulla home page degli eBook Kindle.

KDP e' uno strumento veloce, gratuito e facile per autori ed editori per rendere disponibili i propri libri agli utenti Kindle in Italia e nel mondo. Tutti i romanzi che partecipano al concorso saranno disponibili in versione integrale su Kindle Store per il download e la lettura sui dispositivi della famiglia Kindle, eReader e tablet; e - grazie alle applicazioni gratuite di lettura Kindle - su iPad, iPhone, iPod touch, smartphone e tablet Android.

20lines e' la comunita' web di autori e lettori dove ogni giorno sono scritte e commentate centinaia di storie. A partire dal 18 febbraio sara' possibile scoprire i profili e interagire con gli autori dei romanzi che partecipano a BigJump.

Maggiori informazioni e il regolamento sono disponibili sul sito: www.bigjump.it 

Advertsing

125X125_06

Planet Xamarin

Planet Xamarin

Calendar

<<  September 2017  >>
MonTueWedThuFriSatSun
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678

View posts in large calendar

Month List