Convertire AZW3 in ePub

Quando acquisti un eBook su Amazon o ne scarichi uno da internet, il formato potrebbe non essere quello che ti serve. Ad esempio molti eBook sono in formato AZW3 (il nuovo formato di Amazon) e lo vorresti in ePub per leggerlo su un altro dispositivo.

Vi propongo questo nuovo sito che vi consente direttamente on line di effettuare tutte le conversioni di cui avere bisogno http://www.zamzar.com

ZamZar

Tablet ed e-reader Amazon, business da 4,5 miliardi di dollari nel 2013

Secondo alcune stime rilasciate da Morgan Stanley e pubblicate da AllThingsD, tablet ed e-reader Amazon avranno un giro di affari pari a circa 4,5 miliardi di dollari nel 2013. Solitamente l’azienda di Bezos è molto restia a rilasciare cifre accurate e particolareggiate sulle vendite e i ricavati dettagliati dei suoi prodotti e le performance dei Kindle e Kindle Fire hanno sempre suscitato una certa curiosità. In base alle stime di Morgan Stanley il mercato di tablet ed e-reader Amazon crescerà nel 2013 del 26%, contando circa 4,5 miliardi di dollari totali.

La crescita è destinata però a rallentare nel successivo 2014, quando arriverà a 5 miliardi, seguito da un 2015 da 5,5 miliardi. Aldilà delle previsioni forse un po’ troppo sostenute per tablet ed e-reader Amazon, le cifre sono certamente interessanti se paragonate a quelle di Apple, in particolare al solo iPad. Osservando infatti i soli risultati fiscali dello scorso terzo trimestre 2013, il fatturato derivato dalle vendite di iPad è pari a 6,3 miliardi di dollari circa, un numero ben superiore a quello di quanto Amazon dovrebbe fatturare in un anno intero.

La differenza è dovuta soprattutto all’ampia differenza di prezzo: Amazon vende i propri Kindle ad un prezzo nettamente inferiore a quello di iPad, partendo da un costo base per un Kindle e-ink di 69 dollari (in offerta in Italia a 69 euro invece di 79 euro), fino ad arrivare al Kindle Fire più costoso da 399 dollari. Diversamente iPad ha un costo di partenza pari a 329 dollari per iPad mini., che arriva fino a 928 euro per iPad da 128 GB con connettività LTE. Sarebbe altrettanto interessante capire quanti Kindle Fire Amazon riuscirà a vendere nel 2013, ma probabilmente i dati non saranno resi noti come successo in passato.

Amazon Kindle Fire HD: trapelano le specifiche tecniche

Le notizie attorno Amazon degli ultimi giorni continuano ad essere frammentarie e molto confuse, segno che la società statunitense ha preso molto sul serio lo sviluppo del prossimo Kindle Fire HD, cercando di tenerne celati i dettagli.

Soltanto nella giornata di ieri era trapelata la notizia di un cambio di rotta sui processori, abbandonando la compagnia connazionale Texas Instruments per un passaggio verso MediaTek oppure la più quotata Qualcomm eppure secondo le specifiche tecniche trapelate odiernamente, vi sarebbe una parziale smentita, ma anche una parziale conferma. Secondo quanto sostenuto, il prossimo Kindle Fire HD dovrebbe pregiarsi di un processore, ancora, Texas Instruments, di tipo dual-core da 1,5 GHz associato a GPU PowerVR SGX544 e memoria RAM da 1GB, oltre, e qui la peculiarità, ad un display con risoluzione da 1280x800.

Si tratta ovviamente di caratteristiche prive di conferme e che si legano ad altre voci secondo cui sarebbe in programma un altro modello, analogo a quello appena descritto, ma dotato di un processore, per l’appunto, Qualcomm Snapdragon 800 corredato da 2 GB di RAM e display con risoluzione da 2560x1600, predisponendo come una versione potenziata dello stesso. Dubbi infine anche per i prezzi, probabile si attestino sui 159 dollari, per la versione con storage da 8 GB, a salire per quelle da 16 e 32 GB delle quali però non si conosce il costo effettivo, mentre l’unico dettaglio sul quale vi è certezza è ovviamente l’OS, con Android 4.2.2 confermato.

Amazon al lavoro su una console Android

Amazon vive di contenuti, e i giochi sono contenuti molto interessanti: ecco perché nelle mani giuste una console basata su Android potrebbe fruttare parecchio. E le mani giuste sono quelle del colosso dell’ecommerce che con Kindle e Kindle Fire è riuscita a creare un modello vincente, basato su un sistema chiuso e con contenuti selezionati e di facile accesso. Secondo una serie di indiscrezioni raccolte dal sito Game Informer Amazon sta lavorando ad una console da gioco basata su Android, un set top box da piazzare sotto la TV come la Apple TV.

La console di Amazon sarebbe anche una porta per l’accesso a tutta la libreria video di Amazon, ad alcune apps e ovviamente ad un vastissimo catalogo di giochi che Amazon offre già per il suom tablet Android.

Amazon non cambierà ovviamente strategia: anche se il cuore resta Android, la console avrà un sistema operativo profondamente modificato e ottimizzato e si vocifera che l'azienda sia al lavoro per assicurarsi una serie di esclusive con alcune software house. Una sorta di Ouya firmata Bezos, con alle spalle la potenza, gli investimenti, i soldi e la sicurezza che Amazon può offrire alle software house restie a sviluppare giochi per Android timorose che gli APK possano finire su siti di download illegali e nel circuito torrent.

La console di Amazon avrà un controller di tipo tradizionale con gli stick analogici e un piccolo pannello touch, e sempre secondo Game Informer l’arrivo della console è previsto per i giorni del ringraziamento, quindi in prossimità del lancio delle console Sony PS4 e Xbox One.

Quinta Strada

Quinta strada - Christopher SmithDietro al potere e la ricchezza rappresentati dalla Quinta Strada di New York, vi è avidità, sangue e vendetta. In "Quinta Strada", thriller bestseller internazionale, ciascuno di questi elementi si mescola all'interno di una società rispettata, che non è preparata a un uomo che ha l'obiettivo di distruggere un altro uomo, responsabile di aver ucciso sua moglie vent'anni prima.

Quell'individuo è Louis Ryan: George Redman, sua moglie, le due figlie e i loro amici più intimi sono il suo bersaglio. Entrambi sono miliardari che si sono fatti da sé e rivendicano il loro diritto alla Quinta Strada. Ma quando Louis Ryan ingaggia un assassino di fama internazionale per fare letteralmente a pezzi la famiglia Redman, una serie di eventi inarrestabili catapulta tutti in un thriller frenetico e senza compromessi, in cui nessuno è al sicuro.

Si svelano dei segreti. Si mette in mostra la vita sessuale. Si coinvolge la Mafia. E le due figlie di George, Celina e Leana Redman, sono in prima linea. Più di tutti, sono loro a subire le conseguenze del passato del padre, mentre il desiderio cieco di uccidere tutta la famiglia Redman assume dei risvolti inattesi.

Christopher Smith

Christopher Smith è l'autore del bestseller internazionale n° 1 "Quinta Strada", del seguito "Running of the Bulls", "From Manhattan with Love", "A rush of Violence", "From Manhattan with Revenge", e "Park Avenue". "You Only Die Twice" è un thriller a sé stante. Smith ha scritto anche la serie bestseller: "Bullied", "Revenge", "Witch" e "War", romanzi che trattano tutti l'argomento del bullismo. Benché parte della "Serie Quinta Strada", "A Rush to Violence" fa da esordio a una nuova serie di tre libri, che includerà "A Rush to Murder" e "A Rush to Vengeance".

Per quattordici anni Smith è stato critico cinematografico per un importante giornale del Northeast. Per otto anni, è apparso settimanalmente su le affiliate della NBC e per due anni sulla rete nazionale E!. Ha scritto oltre 4000 recensioni ed è stato nominato dall'MPA come Miglior Critico del 2010. Ha pubblicato due precedenti libri nella sua serie "Queued" Nestflix, raccolta di centinaia delle sue recensioni cinematografiche. Christopher Smith vive nel Maine.

Quinta strada: info sul libro

Stephen King: "Annoveratemi come sostenitore entusiasta di Christopher Smith. Smith è un genio artistico"

# 1 NELLA CLASSIFICA TOP 100 DEI BESTSELLER INTERNAZIONALI

PER SETTE MESI BESTSELLER INTERNAZIONALE NELLA CLASSIFICA TOP 100

# 1 NELLA CLASSIFICA BESTSELLER INTERNAZIONALE: IN "MYSTERY E THRILLER"

In arrivo da settembre la seconda generazione di Kindle Fire

Nuovi tablet Amazon in arrivo a settembre, si tratta di Amazon Kindle Fire HD di seconda generazione. Sono due i dispositivi che verranno lanciati sul mercato.

Il primo è il Kindle Fire HD da 7 pollici. Il tablet è dotato di processore Qualcomm Snapdragon 800 (MSM8974) Krait 400 da 2 GHz, GPU Adreno 330, display da 7 pollici con risoluzione 1.920×1.200 pixel e 2 GB di RAM. Disponibile anche Wi-Fi, Dati mobili, fotocamera anteriore mentre quella posteriore non è presente, 16/32/64 GB di memoria interna, S.O. Android 4.2.2 Jelly Bean.

L'altro dispositivo è Kindle Fire HD da 8,9 pollici con processore Qualcomm Snapdragon 800 (MSM8974) Krait 400 da 2 GHz, GPU Adreno 330, display da 8,9 pollici con risoluzione 2.560×1.600 pixel, 2 GB di RAM, Wi-Fi, Dati mobili, fotocamera anteriore, fotocamera posteriore da 8 megapixel, 16/32/64 GB di memoria interna, S.O. Android 4.2.2 Jelly Bean.

Le specifiche tecniche sono decisamente superiori a quelle degli attuali tablet e si vanno a porre all'interno di un mercato che a partire proprio da settembre diventerà molto concorrenziale con l'ingresso del Nexus 7 e del Note 3.

Advertsing

125X125_06

Planet Xamarin

Planet Xamarin

Calendar

<<  November 2017  >>
MonTueWedThuFriSatSun
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar

Month List