Amazon regala Kindle e promuove la lettura nei Paesi in via di sviluppo

Amazon regala Kindle, gli e-reader più in voga tra coloro che amano leggere in digitale. Solo pochi giorni fa, il 24 agosto, la nota azienda statunitense ha annunciato il suo nuovissimo progetto chiamato Kindle Reading Fund. Nasce con lo scopo di promuovere la lettura e, contemporaneamente, rendere quella digitale più accessibile a livello mondiale. L’intenzione è quella di donare un gran numero di Kindle, tablet Fire e milioni di e-book ai paesi in via di sviluppo in collaborazione con varie organizzazioni, tra cui Worldwidereader, con la quale ha già collaborato in passato.

Recentemente, quest’ultima ha infatti lavorato con Amazon al progetto LEAP 2.0, grazie al quale ben 61 biblioteche del Kenya e circa 500.000 dei suoi abitanti hanno potuto beneficiare degli e-book. La Worldwidereader, inoltre, può vantare di aver fatto in modo che, negli scorsi 6 anni, una gran quantità di libri abbia raggiunto oltre 4 milioni di persone. Si tratta di numeri impressionanti, considerato che in alcuni paesi la cultura non viene purtroppo promossa e i giovani di oggi si interessano sempre meno alla lettura. Basti pensare alle decine di librerie che chiudono ogni anno.

Amazon promuove la lettura e, proprio come per la Worldwidereader, non è la prima volta e non sarà l’ultima. L’azienda ha infatti donato, e continua a donare, migliaia di e-book di ogni genere a studenti e insegnanti. In collaborazione con la National PTA, inoltre, sta lavorando ad un progetto che vede il coinvolgimento dei genitori in un programma di lettura chiamato Family Reading Experience. Il supporto della famiglia è molto importante nella formazione dei bambini, quindi la speranza è che anche quest’iniziativa riscuota un grande successo. I più piccoli sono il futuro e, fortunatamente, Amazon lo sa bene e porta un aiuto non indifferente.

Se ciò non fosse abbastanza, è sufficiente citare alcuni degli altri enti a cui Amazon regala i Kindle. Ci sono il Seattle Children’s Hospital, Mary’s Place, Rainier Scholars e tantissimi altri ospedali, case famiglia e associazioni no-profit. Amazon promuove la lettura e, secondo un suo portavoce, il sogno dell’azienda è fare in modo che i libri e i benefici che portano arrivino a più persone possibili, comprese quelle dei paesi in via di sviluppo. Per informazioni più dettagliate, si può consultare il sito ufficiale.

Add comment

Advertsing

125X125_06





MonthList

CommentList