Amazon regala 24 Kindle alla 4 D della scuola Pezzani

Un approccio corretto alle nuove tecnologie può far nascere l'amore per lo studio e la lettura. Per questo motivo il preside Giovanni Tiberi, alla guida della scuola elementare Pezzani di Piacenza, ha accettato con entusiasmo la proposta di Amazon di regalare 24 Kindle ai piccoli alunni della classe quarta D. La multinazionale del commercio on line non è nuova a iniziative di questo tipo, infatti nei mesi scorsi sono stati regalati supporti digitali anche alle scuole di Sarmato alla media Calvino.


Ebook, i libri digitali ci fanno memorizzare meno informazioni

Un nuovo studio ha svelato che i lettori di ebook hanno più difficoltà a ricordarsi passaggi letti in precedenza rispetto a chi utilizza i normali libri cartacei. La ricerca, presentata in Italia lo scorso mese e in attesa di pubblicazione, ha analizzato il comportamento di 50 lettori alle prese con una storia breve di Elizabeth George.

Un nuovo studio ha svelato che i lettori di ebook hanno più difficoltà a ricordarsi passaggi letti in precedenza rispetto a chi utilizza i normali libri cartacei. Anne Mangen La ricerca, presentata in Italia lo scorso mese e in attesa di pubblicazione, ha analizzato il comportamento di 50 lettori alle prese con una storia breve di Elizabeth George.

Metà degli intervistati hanno letto il racconto su un Kindle, mentre l'altra metà su carta. In seguito, i ricercatori hanno chiesto ai lettori alcuni dettagli della storia, tra cui gli oggetti presenti, i personaggi e le ambientazioni. I risultati hanno mostrato una discrepanza tra i due metodi di lettura.

"Volevamo cercare di capire se sono effettivamente presenti differenze nell'immersione del lettore e nella risposta emotiva" ha spiegato Anne Mangen, responsabile dello studio "Abbiamo scoperto che chi ha letto il racconto su carta ha mostrato più empatia con i personaggi e più immersione in generale all'interno della storia rispetto a chi lo a fatto su ebook reader".

Inoltre, i lettori di libri digitali hanno mostrato una difficoltà maggiore nel ricostruire gli elementi presenti nel racconto, per esempio quando gli è stato chiesto di posizionare 14 eventi nell'ordine corretto. La ricerca suggerisce che "il feedback tattico di un Kindle non riesce a fornire lo stesso supporto per la ricostruzione mentale di una storia come un libro normale".

"Quando leggiamo su carta riusciamo a sentire con le dita la mole di pagine in aumento sulla sinistra e in diminuzione sulla destra" ha continuato Mangen "Abbiamo una sensazione fisica del progresso oltre a quella visiva, un elemento che potrebbe solidificare la storia nella mente del lettore".

La ricercatrice ha inoltre citato una ricerca simile pubblicata lo scorso anno, la quale ha svelato che gli studenti che utilizzano i testi cartacei ottengono risultati migliori rispetto a chi studia su tablet o ebook reader. Il prossimo passo è capire quali dispositivi sono utili in determinate situazioni: iPad, Kindle e libri possono essere estremamente produttivi, ma secondo Mangen vanno inseriti nel giusto contesto per essere davvero efficienti. "Per guidare le scelte del futuro, ad esempio per capire se introdurre a tappeto i tablet a scuola sia davvero opportuno, servono dati più precisi" ha concluso Mangen.

Amazon, lettura a portata di bambino

Invogliare i bambini alla lettura, con distintivi che funzionano da incentivo e un catalogo di libri ad hoc. L'idea è di Amazon, che ai più piccoli dedica due strumenti: Free Time e Kindle Unlimited

Il primo è una funzione inclusa nel nuovo Kindle, l'e-reader da 59 euro con interfaccia touch, che consente ai genitori di creare dei profili personalizzati per ciascuno dei propri figli, dar loro accesso a una selezione di titoli e stabilire obiettivi di lettura. 

Il secondo è un abbonamento mensile da 10 euro che dà accesso a oltre 700mila libri, di cui 15mila in lingua italiana. Free Time è pensato per far leggere ai bambini gli e-book a loro dedicati in un ambiente protetto. 

Inoltre il genitore può assegnare una serie di distintivi al raggiungimento di obiettivi di lettura, tra cui 'Divoralibri' per chi legge almeno 30 minuti e 'Lettore coi fiocchi' per chi legge almeno 500 pagine. 

Kindle Unlimited, oltre ai libri per adulti, comprende il catalogo Giunti che include titoli per bambini e ragazzi come le fiabe di Andersen, Piccole donne e i libri di Susanna Tamaro; il servizio offre inoltre dei classici moderni come Harry Potter, oppure storici evergreen come I ragazzi della via Pal, insieme a una selezione di fumetti.

Tre stanze per un delitto: Il ritorno di Poirot

Tre stanze per un delitto - Agatha ChristieDopo l'ennesimo caso risolto, Hercule Poirot ha finalmente deciso di prendersi una vacanza. E visto che viaggiare è molto stancante, quale migliore destinazione di Londra stessa?

Così, senza dire nulla a nessuno, ha affittato una camera in una pensione cittadina, deciso a godersi il meritato riposo, al riparo dagli assalti di chi cerca il parere del detective più famoso del mondo. Ma se, per una volta, Poirot non insegue il mistero, è il mistero a inseguire lui. Una sera, mentre è seduto a un tavolo di un piccolo locale, intento a gustare un delizioso caffè, irrompe una donna, sconvolta.

Poirot le si avvicina, presentandosi come un poliziotto in pensione. La donna sembra spaventarsi ancora di più e gli chiede di assicurarle che non è più in servizio. Quando Poirot glielo conferma, lei gli confessa che sta per essere commesso un omicidio. La vittima è lei, e merita di essere uccisa. Per questo lui deve prometterle che non farà nulla per salvarla e non cercherà, successivamente, di trovare il colpevole. A quel punto la donna corre fuori dal locale e sparisce nella notte. Quanto c'è di vero in quel racconto?

E i tre omicidi commessi a Londra quella stessa sera sono collegati alle parole della donna? A trentanove anni dalla sua ultima apparizione letteraria, Hercule Poirot, il detective più famoso e amato del mondo, ritorna per risolvere tre delitti apparentemente inspiegabili. Per la prima volta gli eredi di Agatha Christie hanno autorizzato che il personaggio inventato dalla scrittrice britannica nel 1920 faccia la sua ricomparsa, interpretato dalla penna di una nuova autrice.

E la scrittrice chiamata a questo compito è Sophie Hannah, maestra inglese del thriller psicologico, i cui romanzi hanno venduto, nel solo Regno Unito, centinaia di migliaia di copie, vincendo numerosi premi e venendo tradotti in più di venti paesi. Il risultato è un romanzo straordinario, capace di dare vita, ancora una volta, al mito di Poirot, con il suo misto di ironia, mistero e strabilianti deduzioni.

Il libro invece lo puoi trovare qui.

Amazon provoca Apple: Kindle smartphone a 99 centesimi

Mentre il mondo freme per l’iPhone6, Jeff Bezos compete con la società di Cupertino a colpi di “sottocosto”. Il nuovo Fire Phone sarà disponibile a prezzo stracciato per chi sottoscrive un abbonamento con l’operatore telefonico AT&T.

Strano ma vero: Amazon provoca Apple e “svende” a 99 centesimi di dollaro il nuovo Fire Phone, prezzo riservato a chi sottoscrive un abbonamento con l’operatore telefonico AT&T. La notizia è arrivata un giorno prima del lancio mondiale di iPhone6, rilanciata da Il Sole 24 Ore.

Bezos, si sa, è noto per scelte radicali e innovative e la sua decisione di ribassare il prezzo di vendita del nuovo smartphone 3D ha suscitato critiche: c’è chi, come International Business Times, definisce la mossa un flop «necessario per spingere le vendite di un dispositivo che sta facendo fatica a trovare spazio sul mercato: poche caratteristiche interessanti per l’utente e disponibilità limitata».

Fire Phone, infatti, ha avuto un’accoglienza fredda nel mercato americano, in trepidante attesa del rivale iPhone6 della Apple. I motivi? il prezzo di vendita di 199 dollari ritenuto eccessivo in un mercato competitivo come quello degli Usa, le funzionalità “noiose” per i consumatori sempre più esigenti e la disponibilità limitata.

Nonostante ciò il nuovo smartphone, capace di riconoscere (e far comprare) oggetti come riviste, film e opere d’arte grazie alla funzionalità Firefly, sarà lanciato nel mercato europeo a prezzi low cost. In Inghilterra, ad esempio, arriverà il 30 settembre a 33 sterline al mese con abbonamento a Telefonica O2, invece in Germania a 49,95 euro mensili con l’abbonamento all’operatore Deutsche Telekom.

Angeli e demoni

It takes guts to write a novel that combines an ancient secret brotherhood, the Swiss Conseil Européen pour la Recherche Nucléaire, a papal conclave, mysterious ambigrams, a plot against the Vatican, a mad scientist in a wheelchair, particles of antimatter, jets that can travel 15,000 miles per hour, crafty assassins, a beautiful Italian physicist, and a Harvard professor of religious iconology. It takes talent to make that novel anything but ridiculous. Kudos to Dan Brown (Digital Fortress) for achieving the nearly impossible. Angels & Demons is a no-holds-barred, pull-out-all-the-stops, breathless tangle of a thriller--think Katherine Neville's The Eight (but cleverer) or Umberto Eco's Foucault's Pendulum (but more accessible).

Harvard symbologist Robert Langdon is shocked to find proof that the legendary secret society, the Illuminati--dedicated since the time of Galileo to promoting the interests of science and condemning the blind faith of Catholicism--is alive, well, and murderously active. Brilliant physicist Leonardo Vetra has been murdered, his eyes plucked out, and the society's ancient symbol branded upon his chest. His final discovery, antimatter, the most powerful and dangerous energy source known to man, has disappeared--only to be hidden somewhere beneath Vatican City on the eve of the election of a new pope. Langdon and Vittoria, Vetra's daughter and colleague, embark on a frantic hunt through the streets, churches, and catacombs of Rome, following a 400-year-old trail to the lair of the Illuminati, to prevent the incineration of civilization.

Amazon.co.uk

Angeli e demoni

It takes guts to write a novel that combines an ancient secret brotherhood, the Swiss Conseil Européen pour la Recherche Nucléaire, a papal conclave, mysterious ambigrams, a plot against the Vatican, a mad scientist in a wheelchair, particles of antimatter, jets that can travel 15,000 miles per hour, crafty assassins, a beautiful Italian physicist, and a Harvard professor of religious iconology. It takes talent to make that novel anything but ridiculous. Kudos to Dan Brown (Digital Fortress) for achieving the nearly impossible. Angels & Demons is a no-holds-barred, pull-out-all-the-stops, breathless tangle of a thriller--think Katherine Neville's The Eight (but cleverer) or Umberto Eco's Foucault's Pendulum (but more accessible).

Harvard symbologist Robert Langdon is shocked to find proof that the legendary secret society, the Illuminati--dedicated since the time of Galileo to promoting the interests of science and condemning the blind faith of Catholicism--is alive, well, and murderously active. Brilliant physicist Leonardo Vetra has been murdered, his eyes plucked out, and the society's ancient symbol branded upon his chest. His final discovery, antimatter, the most powerful and dangerous energy source known to man, has disappeared--only to be hidden somewhere beneath Vatican City on the eve of the election of a new pope. Langdon and Vittoria, Vetra's daughter and colleague, embark on a frantic hunt through the streets, churches, and catacombs of Rome, following a 400-year-old trail to the lair of the Illuminati, to prevent the incineration of civilization.

Amazon.co.uk Amazon.it Audio book co.uk 

Welcome to BlogEngine.NET 3.1

If you see this post it means that BlogEngine.NET is running and the hard part of creating your own blog is done. There is only a few things left to do.

Write Permissions

To be able to log in, write posts and customize blog, you need to enable write permissions on the App_Data and Custom folders. If your blog is hosted at a hosting provider, you can either log into your account’s admin page or call the support.

If you wish to use a database to store your blog data, we still encourage you to enable this write access for an images you may wish to store for your blog posts.  If you are interested in using Microsoft SQL Server, MySQL, SQL CE, or other databases, please see the BlogEngine docs to get started.

Security

When you've got write permissions set, you need to change the username and password. Find the sign-in link located either at the bottom or top of the page depending on your current theme and click it. Now enter "admin" in both the username and password fields and click the button. You will now see an admin menu appear. It has a link to the "Users" admin page. From there you can change password, create new users and set roles and permissions. Passwords are hashed by default so you better configure email in settings for password recovery to work or learn how to do it manually.

Configuration and Profile

Now that you have your blog secured, take a look through the settings and give your new blog a title.  BlogEngine.NET is set up to take full advantage of many semantic formats and technologies such as FOAF, SIOC and APML. It means that the content stored in your BlogEngine.NET installation will be fully portable and auto-discoverable.  Be sure to fill in your author profile to take better advantage of this.

Themes, Widgets & Extensions

One last thing to consider is customizing the look and behavior of your blog. We have themes, widgets and extensions available right out of the box. You can install more right from admin panel under Custom/Gallery.

On the web

You can find news about BlogEngine.NET on the official website. For tutorials, documentation, tips and tricks visit our docs site. The ongoing development of BlogEngine.NET can be followed at CodePlex where the daily builds will be published for anyone to download.

Good luck and happy writing.

The BlogEngine.NET team

Amazon: lo smartphone arriva il 18 giugno

Amazon annuncia che, con un nuovo evento fissato per il 18 giugno, svelerà un nuovo dispositivo: dovrebbe trattarsi del chiacchierato primo smartphone 3D.

Amazon ha appena annunciato che svolgerà un evento stampa a Seattle il 18 giugno, durante il quale svelerà un nuovo dispositivo: dovrebbe trattarsi del chiacchierato primo smartphone Kindle con funzionalità 3D, progettato per sfidare l’iPhone di Apple e i telefoni Android più complete.


Insieme all’annuncio, l’azienda di Seattle ha anche rilasciato un curioso video che mostra le reazioni delle persone al nuovo dispositivo: c’è chi sottolinea che «si muove con» loro e chi invece afferma di non «aver mai visto qualcosa del genere» prima d’ora. Tutti i soggetti del filmato muovono essenzialmente la testa attorno al prodotto ed è per tale motivo che dovrebbe trattarsi proprio dello smartphone 3D a lungo vociferato.

Diversi report hanno infatti anticipato più volte che Amazon stesse sviluppando un telefono dotato di ben quattro fotocamere IR frontali, che permetteranno di monitorare i movimenti della testa dell’utente e di mostrargli le immagini sullo schermo come se fossero tridimensionali. Il dispositivo eseguirà probabilmente una versione di Android pesantemente modificata, esattamente come quanto visto con la gamma di tablet Kindle Fire della società: ciò significa che l’utente disporrebbe delle app e servizi Amazon direttamente dall’appstore dell’azienda stessa, e non da Google Play.

Le altre caratteristiche finora note dovrebbero comprendere uno schermo da 4,8 pollici e 2 GB di RAM. La compagnia di Jeff Bezos sarebbe inoltre al lavoro su un piano dati cellulare, soprannominato Prime Data, che fornirà ai possessori dello smartphone una connessione mobile di default.

Amazon sembra dunque ormai pronta a entrare con forza nel settore degli smartphone con un primo device che potrebbe aumentare la sua rivalità con Apple, che produce gli iPhone, e con gli altri gruppi rivali che operano nel mondo Android. La compagnia è però in ritardo in questo settore: sta infatti entrando in un mercato che è cresciuto così tanto da rischiare in alcuni Paesi anche la saturazione, ed è per tale motivo che ha bisogno di un qualcosa che differenzi il proprio smartphone dalle proposte rivali, così da attirare più facilmente i consumatori. Tale elemento di differenziazione dovrebbe essere proprio relativo all’interfaccia 3D, ma ulteriori sorprese potrebbero non mancare.

Amazon permetterà a chiunque di partecipare all’evento mediatico del 18 giugno: per ottenere un invito è infatti sufficiente registrarsi sull’apposita pagina Web.

Giuro solennemente sul Kindle...


Suzi LeVine ha assunto ufficialmente l’incarico di ambasciatore americano in Svizzera e Liechtenstein, prestando giuramento su una copia digitale della costituzione americana scaricata sul suo Kindle.

L’evento non sarebbe una primizia assoluta. Il quotidiano americano Washington Post, che per primo ha divulgato la notizia, riferisce di altri due eventi simili avvenuti negli Stati Uniti.

A febbraio 2014, dei neo vigili del fuoco dello stato del New Jersey, hanno solennemente giurato su un Apple iPad che aveva in memoria la Bibbia; una situazione analoga si era verificata poco prima a Long Island.

Durante il giuramento dell’ambasciatrice, sull’e-reader era visualizzata la pagina che riportava il 19esimo emendamento, relativo al diritto di voto alle donne.

La scelta dell’ambasciatrice LeVine di effettuare il giuramento in forma digitale, non è casuale visto il suo trascorso di dipendente Microsoft fra il 2009 ed il 2012.

Advertsing

125X125_06

MonthList

CommentList