Amazon Coins sbarca sui device Android

La schiera di monete digitali cresce: non solo Bitcoin, sbarcati sul mondo “analogico” a mezzo bancomat in Canada e Usa, ma anche valute che interessano ecosistemi più circoscritti. È il caso degli Amazon Coins, moneta virtuale con cui pagare applicazioni, giochi e contenuti sull’Appstore del colosso dell’e-commerce: lanciata quasi un anno fa, da oggi oltre che sui tablet Kindle Fire potrà essere usata su tutti i dispositivi Android, il sistema operativo di Google. Al momento la novità è riservata agli utenti di Stati Uniti, Germania e Gran Bretagna. La valuta di Amazon nasce come moneta virtuale per comprare app e giochi sul suo store.

Disponibile dall’anno scorso negli Usa sui tablet Kindle Fire, ora potrà essere usata anche da chi ha smartphone e altri dispositivi col popolare e diffuso sistema operativo Android, accrescendo così la potenziale platea di utenti. La valuta di Amazon ha un valore unitario di un centesimo di dollaro ed è un sistema completamente diverso dai Bitcoin. Mentre questi ultimi (al momento un Bitcoin vale circa 460 euro) sono una moneta crittografata che può essere acquistata con valuta tradizionale sul web ed essere usata per pagare beni di ogni tipo nelle strutture che l’accettano, gli Amazon Coins sono regolati dall’azienda di Seattle, non hanno un sistema di cambio in dollari o euro e non possono essere impiegati in altri esercizi commerciali ma solo all’interno del negozio digitale di Amazon.

Advertsing

125X125_06

Planet Xamarin

Planet Xamarin

Calendar

<<  September 2017  >>
MonTueWedThuFriSatSun
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678

View posts in large calendar

Month List