Kindle Fire sold-out, attesa per i nuovi dispositivi Amazon

Inizia l'attesa per il nuovo Kindle Fire che con molta probabilità sarà lanciato la prossima settimana. L'azienda di Seattle annuncia che la prima versione della sua tavoletta è "sold-out" negli Stati Uniti mentre fa sbarcare in Europa il suo Appstore, forse un segnale che la nuova versione del tablet mini e low-cost potrebbe finalmente arrivare anche da noi.

"Siamo grati ai milioni di clienti che hanno reso il Kindle Fire il lancio di più successo nella storia della nostra azienda. Il Kindle Fire è sold out, ma abbiamo dei progetti eccitanti in divenire. Continueremo a offrire i migliori hardware, prezzi, servizi ma anche il miglior ecosistema di contenuti", dice Jeff Bezos, numero di Amazon.

"In 9 mesi - sottolinea poi l'azienda nella nota - il Kindle Fire ha conquistato il 22% delle vendite dei tablet negli Stati Uniti". La prima versione del Kindle Fire è stata lanciata quasi un anno fa, il 28 settembre 2011, anticipando l'ondata dei mini tablet a prezzi competitivi che ora tutti i big della tecnologia stanno mettendo in campo, dal Nexus 7 di Google al sempre più probabile iPad Mini di Apple.

Al momento è in commercio solo negli Stati Uniti: ha uno schermo da 7 pollici, monta il sistema operativo Android, costa 199 dollari ed è provvisto dell'Appstore di Amazon che offre "oltre 20 milioni di film, show tv, app, giochi, libri, riviste", spiega il colosso del web. E proprio il negozio online dell'azienda, nato negli Stati Uniti a marzo del 2011, sbarca anche in Europa.

È da oggi disponibile nel Regno Unito, in Germania, in Francia, in Spagna e anche in Italia. La mossa fa pensare che Amazon stia predisponendo il terreno per un lancio del Kindle Fire anche da noi. Non resta che aspettare il 6 settembre, quando a Santa Monica, in California, Amazon toglierà il velo ai nuovi prodotti (si parla anche di un tablet da 10 pollici). E chissà che a sorpresa il colosso di Seattle non lanci anche il suo smartphone di cui si parla da tempo - qualche mese fa ha acquistato gli asset di Upnext, specializzata in mappe 3D - allargando così sempre di più la competizione con altri giganti come Apple, Microsoft e Google.

Amazon App Store

Due libri in uscita targati History Channel

Grandi enigmi della storiaIn uscita a settembre due ebook targati History Channel, il canale che racconta la nostra storia contemporanea.

 
Le grandi profezie della Storia” e “I grandi enigmi della Storia” sono i libri per conoscere e approfondire alcuni dei misteri più appassionanti del passato raccontati dal primo canale televisivo in alta definizione dedicato alla storia. Due volumi, disponibili anche in versione Ebook, che avvinceranno tanto gli appassionati quanto chi si accosta per la prima volta al lato esoterico della storia.


I grandi enigmi della storia

Chi ha ucciso davvero Robert Kennedy nel novembre 1968? Quali loschi piani e complotti si celano dietro l'assassinio del senatore? E poi civiltà perdute, come la mitica Atlantide o gli Anasazi; favolosi tesori, dal Santo Graal alla città di El Dorado; gli inspiegabili fenomeni del Triangolo delle Bermuda e dei cerchi nel grano; le leggende di re Artù e dei Templari, l'occultismo nazista, l'Arca di Noè... Cosa nascondono? Gli storici documentaristi di History, canale seguito da milioni di appassionati in tutto il mondo, affrontano in queste pagine alcuni degli enigmi più affascinanti e avvincenti, scremando miti e verità accertate. E finalmente svelano cosa nascondano alcuni dei misteri più discussi della storia dell'umanità. 

Le grandi profezie della storia

Grandi profezie della storiaSi racconta che i maya abbiano previsto, per il 2012, la fine del mondo. Ma cosa hanno detto davvero i popoli precolombiani? E ancora, si avvereranno le parole dell'Apocalisse, verrà l'Anticristo e si romperà il settimo sigillo? Fin dalla notte dei tempi premonizioni e previsioni accompagnano la storia dell'uomo, ma su cosa si basano i veggenti? Cos'hanno predetto esattamente? E quanto c'è di vero nelle loro parole? Per esempio, il più celebre tra loro, Nostradamus, chi era? E cosa ha rivelato la Vergine ai pastorelli di Fatima? Newton e Leonardo hanno disseminato le loro opere di indizi segreti? Dalla Bibbia all'11 settembre, e oltre, gli autori del canale History, esperti nell'indagare il passato anche nel suo lato più esoterico, passano in rassegna le più eclatanti profezie della storia. Riservando non poche sorprese ai lettori.

Il Kindle Fire spiegato a mia zia

Il Kindle Fire spiegato a mia zia - Enrico RossiniIl Kindle Fire è il tablet di Amazon che è stato da molti definito l'anti-iPad. Con la sua grafica semplice ed immediata, consente a chiunque di leggere libri, guardare video, ascoltare musica, navigare in internet. Tutto a colori!

Vuoi conoscere meglio il Kindle Fire o ti serve una guida facile da utilizzare e veloce da leggere? Ecco il primo manuale in italiano per il tablet di Amazon!

  • Cos'è il Kindle Fire?
    • Combinazione Android e Kindle
    • Differenza tra i Kindle ed il Kindle Fire
    • LCD vs E-Ink
  • Il Kindle Fire è arrivato: prima installazione
  • Impostiamo il Kindle Fire
    • Gestire il tuo account Kindle
    • Acquistare ebook con il Kindle Fire
    • Trovare ebook gratuiti da leggere
    • L'interfaccia utente del Kindle Fire
    • Menu, icone e gesture
    • Navigare nell'edicola
    • Concentriamoci sulla lettura
    • Leggere libri e documenti
    • Utilizzare la ricerca
    • Rimuovere un libro dal Kindle Fire
    • Utilizzo della tastiera
  • Installare ed avviare app
    • Installare una nuova applicazione dall'Amazon App Store
    • Altre risorse per installare applicazioni
    • Avviare e disinstallare applicazioni
  • Musica, video e Amazon Prime
    • Che cos'è Amazon Prime?
    • Sincronizza i file multimediali con il tuo Kindle Fire
    • Ascoltare musica con il tuo Kindle Fire
    • Trovare e scaricare video
    • Impostazioni avanzate del Media Player
  • Accesso ad internet con il Kindle Fire
    • Silk Browser
    • Configurazione del browser
  • Inviare email con il Kindle Fire
    • Impostare un account
    • Impostazioni avanzate
  • Impostazioni e connettività
    • La barra dei menu
    • Gestione della batteria
    • Configurazione rete wireless
    • Impostazione del display
  • Sicurezza per il Kindle Fire
    • Blocco dello schermo con password
    • Salvataggio delle credenziali
    • Parental Controls
    • Cambio proprietario o reset del Kindle Fire
    • Aggiornamento software del Kindle Fire
    • Hai perso o ti hanno rubato il Kindle Fire?

 

FireDock sarà il prossimo tablet di Amazon?

In queste settimane dal sito della Federal Communications Commission stanno emergendo diverse indicazioni anticiparte su The Digital Reader (fonte) Amazon FireDockche si stanno divertendo a scovare e ricostruire con un minimo di attività "investigativa". Dopo aver quindi individuato le tracce di una probabile nuova versione del tablet Kindle Fire, questa volta con display da 10 pollici, oggi è stata la volta di altre due novità, una riguardante il probabile erede dell'eReader e l'altra un accessorio per il tablet Kindle Fire, probabilmente una docking station.

Al momento si sa poco di EY21 se non che sarà dotato di schermo E-Ink e di un modulo 3G oltre a quelli WiFi e Bluetooth, il che significa che l'eReader avrà la capacità di scaricare eBook anche in modalità wireless, attraverso la rete tefonica cellulare. Maggiori dettagli in merito saranno rilasciati solo il prossimo febbraio 2013, segno dunque che il debutto del device è ancora lontano e potrebbe arrivare durante la prossima stagione primaverile.

Amazon ha poi anche acquistato il trademark del termine FireDock, inizialmente registrato da Grace Digital Audio per la propria dock dedicata al Kindle Fire, ora invece chiamata MatchStick: che il colosso americano stia sviluppando anche una docking station per il Kindle Fire? Al momento su questo non si sa nient'altro ma, se l'accessorio dovesse esistere davvero, Amazon potrebbe presentarlo con il nuovo Kindle Fire, presumibilmente durante la prossima stagione invernale.

La guerra delle lacrime

La guerra delle lacrimeLo sappiamo tutti che esistono gli Angeli e i Diavoli.

Lo scopo degli Angeli è procurare ai loro protetti il maggior numero possibile di OS (Ore Serene).

Lo scopo dei Diavoli, invece, è procurarsi LDD (Lacrime Di Dolore) che vengono trasformate dai loro diabolici macchinari in diamanti preziosissimi che vanno ad alimentare la già smisurata ricchezza del Diavolo Generale.

Sappiamo cosa vuol dire perché anche sulla Terra abbiamo esempi di grandi ricchezze costruite sulle lacrime altrui.

Qui raccontiamo una piccola parte di questo conflitto, che continua ogni giorno e che forse non avrà mai fine. Ma il 5° SAC (Stormo Angeli Custodi) non sarà certo quello che mollerà per primo!

Avventura, humor... e qualche OS (Ora Serena) per tutti.

Installare le Google Apps sul tuo Kindle Fire senza privilegi di root

Il Kindle Fire ha come sistema operativo una versione customizzata di Amazon di Android. Proprio perché c'è Android è possibile installare tutte le applicazioni scaricabili da Google Play. Per poter installare l'applicazione Google Play è necessario ottenere i rpivilegi di root sul Kindle Fire. Tuttavia per installare delle apps non è necessario. Ecco come fare.

1. Abilita Unknown Sources

Per prima cosa è necessario abilitare l'installazione di applicazioni non provenienti dall'App Store di Amazon. Per fare questo è necessario andare dal menu principale su Device e quindi abilitare l'opzione "Allow Installation of Applications" premendo il pulsante On.

Menu Device Kindle Fire


2. Scarica ed installa il file GoogleServicesFramework.apk

Puoi scaricarlo da qui GoogleServicesFramework.apk (2,14 mb)

3. Riavvia il tuo Kindle Fire

4. Scarica ed installa Google Books

Per esempio se vuoi scaricare l'applicazione di Google per leggere libri (se il Kindle non ti è sufficiente) oppure cercare attraverso Google stesso l'applicazione che ti interessa scaricare.

5. Aggiungi il tuo account Google

Apri l'applicazione. Spostati sul menu Accounts e quindi seleziona l'opzione "Add Account" ed inserisci i tuoi dati. Puoi anche definire se vuoi ricevere aggiornamenti tramite popup o notifiche sull'account Google.

6. Installa Gmail e configurare la sincronizzazione

Puoi scaricare Gmail.apk ed installarlo. Dopo l'installazione puoi aprire l'applicativo e non troverai alcun account configurato. Clicca sul menu e quindi seleziona Account. Troverei l'account inserito in precedenza e quindi clicca su di esso per iniziare la sincronizzazione. In automatico verrà sincornizzato il tuo account ogni volta che aprirai l'applicazione Gmail.

7. Installa tutte le applicazioni che vuoi

Questa procedure la puoi eseguire tutte le volte che è necessario per l'installazione di altre applicazioni Google.

Attenzione: l'installazione dell'applicazione dell'Android Market richiede i privilegi di root. Questo metodo non è valido per l'installazione di tale applicativo. Con i privilegi di root comunque è possibile copiare il file vending.apk nella cartella /system/app e quindi riavviare.

Kindle Fire: conosciamolo

Kindle Fire

Kindle Fire è il tablet rivelazione dell’anno 2012, un device dalle caratteristiche sorprendenti basato su Android che non ha nulla da invidiare al leader del mercato iPad tanto che la sfida tra i due tabletè accesissima. Punto forte del prodotto è sicuramente il prezzo di commercializzazione, soltanto 199 dollari. Il tablet per il momento viene venduto solo negli Stati Uniti attraverso il sito Amazon.com. Noi lo abbiamo acquistato il 9 agosto ed il giorno 13 agosto lo abbiamo ricevuto direttamente dagli Stati Uniti!

Nei prossimi giorni vi racconteremo tutto il Kindle Fire, minuto per minuto.  A presto


Caratteristiche generali

Produttore: Amazon

Modello: Kindle Fire

Data di uscita: 15 novembre 2010 (USA) - Italia (?)

Prezzo: 199$

S.O.: Android Gingerbread 2.3


Caratteristiche fisiche

Dimensioni: 190 mm x 120 mm x 11,4 mm

Peso: 413 grammi

Display: 7,1"

Risoluzione display: 1024 x 600 pixel

Tipo display: TFT IPS

Touchscreen: capacitivo

Batteria: sconosciuto


Multimedialità

Videochiamata: no

Player: Kindle (AZW), TXT, PDF, unprotected MOBI, PRC natively, Audible, DOC, DOCX, JPEG, GIF, PNG, BMP, non-DRM AAC, MP3, MIDI, OGG, WAV, MP4, VP8

Fotocamera posteriore: no

Videocamera posteriore: sconosciuto

Fotocamera anteriore: no

Videocamera anteriore: sconosciuto


Caratteristiche hardware

Processore: Texas Instruments OMAP4

Frequenza processore: 1GHz

Core processore: 2

Architettura processore: sconosciuto

Scheda grafica: sconosciuto

Frequenza scheda grafica: sconosciuto

Core scheda grafica: sconosciuto

RAM: 512MB

Tipo RAM: sconosciuto

Memoria interna: 8GB


Connessioni & espandibilità

Slot SD: no

USB: microUSB 2.0

Jack: 3,5mm mm

HDMI: no

SIM Card: no

3G: no

4G: no

HSDPA: sconosciuto

HSUPA: sconosciuto

Wifi: 802.11 Wi-Fi b/g/n

Bluetooth: no

GPS: no

Sogni coraggiosi

Sogni coraggiosiQuesta è la storia di oltre sessantamila italiani, e di oltre tre milioni di persone nel mondo. Sono i malati di sclerosi multipla. Un libro caldo, che racconta di passione, amore, ingegno, detection scientifica.

Un'indagine accurata di un grande inviato che racconta la battaglia appassionata e indignata di Paolo Zamboni contro la malattia, la burocrazia, Big Pharma.

Acqua in bocca

Acqua in boccaIl commissario Salvo Montalbano incontra l'ispettrice Grazia Negro in un gioco, un esperimento, una collaborazione letteraria senza precedenti: i due "re" del giallo italiano contemporaneo, entrati in contatto durante le riprese del documentario "A quattro mani" (Minimum Fax Media 2007), uniscono le forze e regalano ai lettori una storia che vede protagonisti i loro personaggi di maggior successo.

A metterli in contatto è un insolito omicidio in cui la vittima viene ritrovata con un pesciolino in bocca: il caso è nelle mani di Grazia Negro, che, resasi conto di non trovarsi di fronte a un delitto di ordinaria amministrazione, chiede aiuto al collega siciliano. Un romanzo dalla struttura insolita e non convenzionale: un collage di lettere, biglietti, ritagli di giornale, rapporti e verbali, "pizzini" che fanno rocambolescamente la spola fra i due detective, stimolando e accompagnando il lettore nella ricostruzione dell'indagine, che si conclude con un finale mozzafiato.

Una jam session fra due narratori geniali che si divertono a far interagire il loro immaginario e il loro stile, una lettura unica per gli amanti del poliziesco e del noir. Gli autori hanno scelto di devolvere i proventi derivati dai diritti d'autore per sostenere progetti di beneficenza.

Kindle per PC, Mac e Cloud

Il Kindle è sicuramente il miglior eBook reader oggi presente sul mercato, ideato e venduto da Amazon. Le versioni di Kindle sono diverse e, a seconda delle funzionalità, può essere acquistato già a partire da 99€ del Kindle fino ai 199$ del Kindle Fire (non ancora disponibile per il mercato italiano) fino ad arrivare ai 379$ del Kindle DX. 

Oltre a poter leggere i libri acquistati sul sito di Amazon sul nostro Kindle, è possibile anche leggerli su un PC o su un Mac ed è sufficiente scaricare i relativi programmi da Amazon.

Se utilizzi come browser Firefox, Chrome o Safari puoi fare a meno di scaricare l'applicazione e visualizzare i tuoi ebook utilizzando il servizio Kindle Cloud Reader. Qui sopra puoi vedere come appare il sito per la lettura degli ebook.

Tutte le applicazioni Kindle sono gratuite e supporto la lettura a schermo intero: puoi creare note, sottolineare testi, impostare segnalibri e molto altro.

Advertsing

125X125_06

Planet Xamarin

Planet Xamarin

Calendar

<<  November 2017  >>
MonTueWedThuFriSatSun
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar

Month List