Alta voracità

Alta voracità Beppe GrilloI politici sono morti, la politica no. Siamo noi, il nostro territorio, il nostro futuro. Quello che stanno cercando di toglierci.

La voracità con cui la classe dirigente divora sistematicamente risorse fa parte di un disegno nazionale, che riguarda tutti noi.

Questo libro è un racconto, una denuncia, un prontuario di sopravvivenza, un grido di battaglia, per non restare soli ciascuno di fronte al proprio grande o piccolo scempio, al cantiere inutilmente aperto sotto casa, alla catastrofe economica incombente sui nostri figli.

Il respiro del drago

Il respiro del drago Michael ConnellyFortunato è l'uomo che trova rifugio in se stesso. Una massima che il detective Harry Bosch ha fatto sua e di cui è debitore all'uomo che ora giace sul pavimento dell'emporio di liquori, nella periferia sud di Los Angeles.

John Li, un commerciante cinese immigrato da anni negli USA, non ha neppure fatto in tempo ad afferrare la pistola che teneva per difesa sotto il bancone prima di essere freddato con tre colpi al petto.

Forse una semplice rapina finita male, niente di insolito in quella zona della città. Ma scorrendo le registrazioni della telecamera di sorveglianza, una sequenza che risale alla settimana prima attira l'attenzione di Bosch: uno strano scambio di denaro tra Li e un giovane asiatico che ha tutta l'aria di essere una tangente.

Il ragazzo viene fermato come principale sospettato, e l'ombra della Triade, la potente mafia cinese di cui Los Angeles è una delle roccaforti, inizia a insinuarsi tra le pieghe del caso.

Ma questa volta Bosch avrebbe preferito che le sue ipotesi non avessero conferma. Perché nel video che riceve sul cellulare sua figlia, tredici anni, è legata e imbavagliata e fissa l'obbiettivo con uno sguardo che a Harry lacera l'anima.

Qualcuno a Hong Kong, dove Maddie vive da sei anni con la madre, ha deciso di mandargli un chiaro avvertimento, colpendolo là dove è più vulnerabile. Bosch sapeva che sarebbe successo.

Che, prima o poi, le forze oscure con cui combatte ogni giorno l'avrebbero trovata e usata per avere lui. Quel momento è arrivato.

Le ultime parole di Falcone e Borsellino

Le ultime parole di Falcone e Borsellino"La realtà che abbiamo vissuto e sofferto con Giovanni e Paolo racconta che, diversamente da quanto si ripete nelle cerimonie ufficiali, il male di mafia non è affatto solo fuori di noi, è anche 'tra noi'.

Racconta che gli assassini e i loro complici non hanno solo i volti truci e crudeli di coloro che sulla scena dei delitti si sono sporcati le mani di sangue, ma anche i volti di tanti, di troppi sepolcri imbiancati.

Un popolo di colletti bianchi che hanno frequentato le nostre stesse scuole e che affollano i migliori salotti: presidenti del Consiglio, ministri, parlamentari nazionali e regionali, presidenti della Regione siciliana, vertici dei servizi segreti e della polizia, alti magistrati, avvocati di grido dalle parcelle d'oro, personaggi apicali dell'economia e della finanza e molti altri.

Tutte responsabilità penali certificate da sentenze definitive, costate lacrime e sangue, e tuttavia rimosse da una retorica pubblica e da un sistema dei media che, tranne poche eccezioni, illuminano a viva luce solo la faccia del pianeta mafioso abitata dalla mafia popolare, quella del racket e degli stupefacenti, elevando una parte a simbolo del tutto." (Dalla prefazione di Roberto Scarpinato)

In questo libro gli interventi, le interviste, le parole di Giovanni Falcone (1939-1992) e Paolo Borsellino (1940-1992), due servitori dello Stato, a vent'anni dalla loro morte.

Un omaggio doveroso e un necessario ritorno alle fonti, a ciò che veramente hanno detto e scritto, ora che stanno venendo alla luce quelle verità per le quali entrambi hanno sacrificato la vita.

Impatto

Impatto Douglas PrestonChe cos’ha in comune un meteorite precipitato al largo della costa del Maine con le misteriose pietre radioattive color ambra in vendita nei mercati clandestini di Bangkok?

A Wyman Ford, ex agente della CIA, viene affidato il compito di individuarne il luogo di estrazione: perché quello sconosciuto minerale, nelle mani sbagliate, potrebbe rivelarsi un’arma di potenza distruttiva. O almeno così la pensa il governo americano.

Ma quando, in Cambogia, Ford scopre che la cava delle “gocce di miele” ha una insolita conformazione a cratere, si fa pericolosamente concreta l’ipotesi di Abbey Straw, la ragazza appassionata di astronomia che ha previsto l’arrivo del meteorite: secondo lei, il corpo celeste avrebbe perforato la crosta terrestre nel Maine per riemergere dall’altro lato del pianeta. Intanto, in California, viene assassinato lo studioso di astronomia Jason Freeman: aveva scoperto che sulla superficie di Deimos, satellite di Marte, è visibile il profilo di una strana struttura simile a un cannone. È chiaro che la Terra è ormai diventata un gigantesco, indifeso bersaglio.

E all’agente Ford restano solo sessanta ore, il tempo di rotazione del satellite, per salvarla da un nuovo, e potenzialmente catastrofico, lancio. Dopo il successo di Eresia, il nuovo thriller apocalittico di Douglas Preston: un vorticoso viaggio nello spazio, un conto alla rovescia che toglie il respiro.

Promozione salone del libro di Torino

Promzione salone del libro di Torino

In occasione del Salone internazionale del libro di Torino Kindle Store offre in esclusiva i bestseller di 10 autori al 50% di sconto. Carofiglio, Eco, Fallaci, Stella, Rizzi, Preston - Child, Mankell, Irving, Reichs, Asensi: oltre 100 titoli tra cui scegliere, in promozione fino al 16 maggio.

Foibe Rosse: vita di Norma Cossetto uccisa in Istria nel '43

Foibe rosse Vita di Norma Cossetto uccisa in Istria nel '43Norma Cossetto venne gettata ancora viva nella foiba di Villa Surani (in località Antignana) nella notte tra il 4 e il 5 ottobre del 1943. A quell’epoca, aveva ventitré anni ed era iscritta al quarto anno del corso di laurea in lettere e filosofia, presso l’Università degli studi di Padova.

I suoi assassini, partigiani di Tito, che dopo il crollo del regime fascista tentano di prendere il potere in Istria per annetterla alla Jugoslavia, non hanno alcuna pietà della sua giovinezza e innocenza e, prima di ucciderla, la violentano brutalmente.

L’assassinio di Norma Cossetto e di tutti quegli uomini e quelle donne che furono infoibati o che morirono in altro modo (a causa delle torture subite, nei campi di deportazione, annegati in mare ecc.) per mano delle truppe titoiste mostra, tra l’altro, verso quale orizzonte ci si dirige “quando si ritiene che la verità della vita è lotta, e che non tutti gli esseri umani sono provvisti della medesima dignità”.

E quanto è accaduto in Istria nel corso della Seconda guerra mondiale ci dice assai bene che nessuna comunità umana può considerarsi definitivamente al riparo da simili eccessi di violenza e terrore.

Foibe rosse non è solo la narrazione del dramma di una giovane ragazza e della sua famiglia, è anche un grande affresco storico sulla tragedia delle foibe, sugli orrori del nazismo e del fascismo in terra d’occupazione, e del comunismo jugoslavo, vista dalla parte delle vittime.

Vendita in azione

Vendita in azione di Mario SilvanoSaper vendere significa soprattutto saper essere positivi e motivati, orientati al cliente e inclini a stabilire con lui una relazione duratura di reciproco vantaggio.

Seguendo queste coordinate Mario Silvano ci fornisce con questo libro un vero e proprio manuale per la formazione professionale nella vendita.

Dalla definizione della nuova fisionomia professionale del venditore come problem solver all'analisi delle più moderne tecniche di vendita, fino ai temi del comportamento e dell'autoformazione; dalle caratteristiche del profilo professionale del venditore consulente, ai principi per una negoziazione commerciale psicologicamente ben impostata, alla risoluzione dei problemi di comunicazione e di ascolto attivo, a come resistere allo stress, a come si calcola il quoziente emozionale fino alle più moderne tecniche di programmazione neurolinguistica e di analisi transazionale.

In questa nuova edizione: le tecniche per il lancio di un nuovo prodotto e la simulazione del lancio, la formazione basata sull'apprendimento, la gestione del territorio, cioè come non limitarsi ai clienti attivi e scovare anche quelli potenziali, il benchmarking, cioè l'importanza del confronto dei risultati fra le persone che svolgono lo stesso compito, il coaching come tecnica formativa

A ciascuno il suo

A ciascuno il suo di Leonardo Sciascia Nell’estate del 1964, il farmacista Manno riceve dal postino una lettera anonima che lo minaccia di morte. Uomo tranquillo, esterno alla politica ed in grado di avere un rapporto sereno con chiunque, egli si meraviglia molto dell’accaduto. Ha, come unico divertimento, la caccia. Nascono dunque dei sospetti legati a questa passione, ma nessuno mai potrebbe avercela con lui. È quindi convinto che si tratti di uno scherzo, causato dall’invidia di alcuni suoi colleghi cacciatori.

Una sera però, dopo una battuta di caccia, viene ucciso insieme ad uno dei suoi cani ed all'amico, il dottor Roscio. Gli inquirenti cercano quindi di risolvere la causa del misterioso omicidio di due persone apparentemente tranquille e perbene. Essi pensano che tutto sia stato causato da una relazione che Manno aveva con una frequentatrice della farmacia, ma questa ipotesi si rivela errata.

Si basano infine su dei resti di ceneri lasciate da un sigaro di marca “Branca”. Una diversa pista segue invece il professor Laurana, attratto dall'unicuique che nota scritto (con lettere ritagliate da un giornale) sul retro della lettera anonima. Si tratta senza ombra di dubbio di un ritaglio ricavato dall'Osservatore romano, che in paese ricevono solo due persone: il parroco di Sant’Anna e l’arciprete.

Il professor Laurana, basandosi proprio sull’unicuique, che significa “a ciascuno il suo”, imbocca la strada esatta: il farmacista non c'entra niente, in quanto la sua uccisione serviva soltanto per portare fuori strada le indagini; era il dottor Roscio il vero bersaglio dell'agguato.

Aiutato da alcuni personaggi essenziali, quali appunto il parroco di Sant’Anna, l’arciprete, il padre di Roscio ed alcuni suoi amici, riesce a trovare la risoluzione corretta: il dottor Roscio aveva scoperto la relazione che sua moglie, Luisa, aveva con suo cugino, l'avvocato Rosello, e che ormai continuava da anni.

A causa dell’ultimatum che il dottor Roscio aveva lanciato a Rosello, l’avvocato reagisce facendolo uccidere da un sicario. L’ultimatum infatti prevedeva che, se non fosse terminata la tresca con sua moglie, Roscio, avrebbe fatto scoppiare uno scandalo sulla base di documenti compromettenti personalmente procuratisi.

Laurana si propone di tenere per sé i risultati della sua indagine, continuando per la sua strada. Ma non ci riesce in quando viene sedotto ed ingannato dalla bella Luisa, che, in accordo con il cugino, vuole liberarsi della pericolosa testimonianza che avrebbe potuto costituire. Mentre il professor Laurana giace in una solfatara, Rosello e la vedova Roscio si sposano, giungendo dunque al loro obiettivo finale.

Fisica del futuro

Fisica del futuro di Kaku MichioIl futuro è qui. Potrebbe intitolarsi così l’ultimo libro di Michio Kaku, celebre fisico e divulgatore scientifico americano.

Approfittando della sua privilegiata posizione di insider, Kaku ha parlato con più di trecento scienziati che svolgono ricerca d’avanguardia in numerosi ambiti del sapere: informatica, fisica, chimica, biologia.

Ogni capitolo esplora un gruppo di tecnologie in piena fase di sviluppo e realizzazione – dall’intelligenza artificiale all’energia, dai viaggi nel tempo alla medicina – e offre al lettore previsioni di breve, medio e lungo termine su come sarà la vita e il mondo tra un secolo, e su come in definitiva saremo noi stessi.

Potrebbe sembrare lo scenario tipico di un libro di Philip Dick, ma in realtà, avverte Kaku, è una realtà a portata di mano: uno sguardo gettato su un futuro sempre più vicino, che si sta scrivendo oggi nei laboratori di tutto il mondo.

Un viaggio coinvolgente attraverso i prossimi cento anni di rivoluzioni scientifiche. Chip che controllano la salute, cellulari che si trasformano, strade fatte di superconduttori, computer a controllo cerebrale.

Michio Kaku racconta il futuro che si sta già preparando nei laboratori di tutto il mondo.

Sigil, creare e modificare epub

Sigil è un programma gratuito, multipiattaforma (cioè potete usarlo sia su Windows, sia su Mac, sia su Linux), open source e anche piuttosto recente. Proprio perché recente, è ancora in fase di lavorazione e gli aggiornamenti sono frequenti, a mano a mano che il programma viene migliorato e nuove funzionalità sono introdotte.

Sigil programma multipiattaforma per epubQuali sono le caratteristiche principali di Sigil? È un editor per ePub, ossia serve a modificare gli e-book in formato ePub: se al tentativo di convalida abbiamo ricevuto messaggi di errore da EpubCheck, allora è a Sigil che dovremo rivolgerci, per correggerli. Ci permette anche di creare direttamente ePub, se partiamo da un documento in formato HTML, oppure TXT: possiamo aprire uno i questi due formati con Sigil e poi salvarlo come ePub.

Sigil è un programma del tipo WYSIWYG (what you see is what you get), cioè "quello che vedi è quello che ottieni". Significa appunto che ciò che vedrete sullo schermo di lavoro di Sigil è anche l'aspetto che avrà il vostro ePub, una volta terminato. Questo nel caso voi decidiate di lavorare sulla pagina dell'e-book. Sigil infatti offre tre diversi sistemi di visualizzazione: la pagina finita, il codice XML e una via di mezzo, ossia entrambi gli schermi assieme. Ma vedremo nei dettagli tutte queste opzioni.

Una premessa. Possiamo utilizzare Sigil anche riferendoci aolo alla sua interfaccia più semplice, ossia alla visualizzazione della pagina così come sarà nel nostro e-book: va benissimo, se vogliamo limitarci a progettare e modificare documenti semplici, come opere di narrativa e articoli di solo testo o con poche immagini. Se però vogliamo lavorare più a fondo sull'impaginazione e sulla grafica, inserendo nel nostro e-book strutture particolari, allora dovremo masticare un poco di HTML, come minimo, per poter lavorare direttamente sul codice.

Sigil schermata n. 1

Sigil schermata n. 2

Qui trovi il download per Windows della versione 0.5.3: Sigil-0.5.3-Windows-Setup.exe (11,33 mb)

Per ulteriori informazioni o aggiornamenti al programma puoi visitare il sito ufficiale all'indirizzo http://code.google.com/p/sigil/

Advertsing

125X125_06

Planet Xamarin

Planet Xamarin

Calendar

<<  November 2017  >>
MonTueWedThuFriSatSun
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar

Month List